UNIVERSITA’

Progetti di ricerca in corso

Dante e il cinema

Il progetto nasce nel 2009, a Barcellona, nell’ambito del gruppo di ricerca europeo Dante e l’arte. Fra le sezioni proposte ho scelto di occuparmi dei rapporti fra l’opera di Dante e la sua presenza nel cinema (trasposizioni, riferimenti, citazioni). Presentato ufficialmente il 4 aprile 2011 all’Università degli Studi di Milano, il sito si configura come il più completo esistente in materia, contenendo anche prezioso materiale di ricerca per studiosi. E’ in atto, oltre la sua costante implementazione, la sua traduzione completa in lingua inglese.

Per il progetto e la struttura del sito vai a www.danteeilcinema.com

E’ disponibile anche la pagina Facebook https://www.facebook.com/DanteEIlCinema

 

Dante a teatro

Il progetto nasce nel 2010, maturato all’interno dei corsi di formazione per insegnanti del Comitato dantesco per la Lombardia da me organizzati.

Dante a Teatro colloca al suo interno letture dantesche, performances teatrali, musiche, danze sia medievali che moderne. Ha come obiettivo far comprendere i significati più profondi della Commedia a studenti di vario grado ed età e, più complessivamente, alla cittadinanza.

NOTA. Dante e il cinema e Dante a teatro rappresentano gli elementi costitutivi di DANTE 750, selezionato dall’Università degli Studi per rappresentarla ad Expo con assegnazione di 60.000 euro per il progetto Dante 750 (2015), da parte del Comitato Scientificodell’Università.

 

SMART

Il progetto si propone di costruire rapporti (spesso malnoti o sconosciuti) fra il patrimonio letterario e artistico di Milano – e in un prossimo futuro – della Regione Lombardia e il suo territorio.

Il progetto è nato nel 2012, in collaborazione con il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Milano e la Rete dei Musei Civici Milanesi e continua tuttora. Importante il contributo degli studenti, il cui materiale di ricerca, contenuto nelle tesi di laurea (dal comune denominatore Lo spazio, la storia, la cultura) confluisce, col debito riconoscimento, nel sito.

Elementi essenziali del progetto sono visibili su www.milanosmart.com/sito

Il progetto ha vinto il bando della Regione Lombardia sulla valorizzazione del patrimonio territoriale e artistico (2014) per n° 5 assegni di ricerca per un valore complessivo di 130.000 euro.

Sul progetto SmArt. La smart city valorizza il patrimonio artisti e culturale dei propri Musei, è stata firmata la prima Convenzione fra l’Università degli Studi di Milano e il Comune di Milano (2015).

 

giuliananuvoli.com - 2016 - All Rights Reserved - Powered by Graficandia